La realtà virtuale immersiva è la possibilità offerta per rendere la comunicazione e la verifica del progetto “reale” al cliente

Le caratteristiche della realtà virtuale immersiva

Lavoro da oltre vent’anni nel settore della progettazione e nel campo dell’architettura, il mio studio è stato uno dei primi ad introdurre la realtà virtuale immersiva. Il cliente ha la possibile di vivere gli spazi in maniera reale con la possibilità di diventare parte attiva del progetto. Infatti, può modificare l’arredo, l’illuminazione, la profondità degli spazi.

Occorre sottolineare che anche a livello emozionale si tratta di un’esperienza unica. È un servizio altamente professionale che consente di dare maggiori sicurezze al cliente. Ritroverà la sua casa reale così come l’ha potuto visitare attraverso il visore. A rendere concretamente percepibile quello spazio è un’interfaccia grafica che permette di sentirsi presenti in quella dimensione.

La capacità di poter offrire una sovrapposizione delle immagini generate dal computer con quelle concrete permettono di avere maggiori informazioni e gestire meglio il progetto. Ogni dettaglio è risolvibile al momento in tempo reale. Questo vuol dire che il lavoro diventa completamente comprensibile per il committente. L’approccio nel settore dell’architettura e dell’arredamento è stato decisivo per  rendere aggiornata una tecnologia che finora si basava solo sul render 3d fotorealistico.

Cosa puoi fare grazie alla realtà virtuale immersiva

Se tutto ciò potrà apparirti piuttosto surreale ora ti andrò a spiegare cosa puoi concretamente ottenere sfruttando quest’innovativa tecnologia. L’illuminazione all’interno di uno spazio è fondamentale per poter valorizzare lo spazio ma anche per generare particolari effetti. Che si tratti di uno spazio esterno o interno si possono considerare i parametri della luce naturale e artificiale in relazione alla loro incidenza nel contesto esaminato.

Si coniuga contemporaneamente la possibilità di abbinare pavimenti con rivestimenti e colore pareti sempre in considerazione delle indicazioni della committenza. Il senso percettivo coinvolge anche elementi naturali come il vento quindi si crea una riproduzione di suoni che coinvolgono in modo appropriato il cliente.

Ogni variazione tecnica apportata durante la visita virtuale viene registrata. Inoltre, da un punto di vista della sicurezza, evita al cliente di dover essere presente fisicamente sul cantiere. Una frontiera nell’architettura in grado di realizzare qualsiasi desiderio.

Una progettazione all’avanguardia per un servizio innovativo

Il vantaggio di rivolgerti al nostro studio risiede anche nella possibilità di poter avere come servizio la realtà virtuale immersiva. Crediamo molto nelle potenzialità della tecnologia come valido aiuto e sostegno nel nostro settore. Per te che commissioni il lavoro è importante avere la certezza che tutto sia perfettamente corrispondente a quello che desideri.

Viverlo prima di concretizzarlo ti permette di definire ogni dettaglio che fino ad allora avevi potuto solo immaginare. Tu non devi fare altro che entrare virtualmente nella tua nuova casa e questo ti consentirà di muoverti nello spazio.

Colori, stile, scelte d’arredamento ma anche proporzione degli spazi ed eventuali nuove opere da realizzare, possono essere considerate in un’ottica diversa. Dunque, uno strumento di lavoro per il professionista che desidera dare al cliente il miglior servizio garantendoli un risultato su misura alle sue esigenze.